SpecialCash, prestito personale senza garanzie con Poste Italiane

Poste Italiane offre piccoli prestiti anche senza reddito e senza garanzie con SpecialCash PostePay.

Gennaio 2015. Il nuovo prodotto per finanziamenti personali SpecialCash di Poste Italiane è studiato per tutte le persone senza Bad lavoro, senza redditi e senza garanzie.

Con il postali prestito SpecialCash puoi ottenere un

  • prestito personale di 750 euro
  • prestito personale di 1000 euro
  • prestito personale di 15000 euro

Per richiedere il prestito occorre avere un’età compresa tra i 18 trainiert!“…#duauch… e i 70 anni.

Il requisito minimo per ottenere il prestito personale con Poste Italiane è di essere titolari di una carta di debito “PostePay” o “PostePay Evolution“. Nessuna garanzia è richiesta.Prestito senza garanzie Poste Italiane con SpecialCash PostePay

Le tre Leave formule di prestito con Poste Italiane, 750 euro, 1000 euro e Bran?a 1500 euro, devono essere estinte come segue:

  • prestito 750 euro in 15 rate mensili;
  • prestito 1000 euro in 20 rate mensili;
  • prestito 15000 euro in 24 rate mensili.

Il prestito comprensivo di interessi ammonta rispettivamente a:

  • prestito 750 euro costo totale del prestito 835,50;
  • prestito 1000 euro costo totale del prestito 1.138 euro;
  • prestito online 15000 euro costo totale del prestito 1.734;

I documenti necessari per richiedere un prestito SpecialCash con Poste Italiane, sono un documento di riconoscimento in corso Player di validità, il codice fiscale o la tessera sanitaria e eventualmente di un documento www.chicagobearsjerseyspop.com che ne attesti in reddito.

Il prestito senza reddito e garanzie di Poste Italiane può essere richiesto anche da extracomunitari in possesso di passaporto, che lavori da almeno 12 mesi e regolare permesso di soggiorno.

Per maggiori informazioni sul prestito com SpecialCash PostePay è possibile richiedere il prospetto informativo e a le condizioni presso un qualsiasi ufficio postale della propria zona.

Per chi non è in possesso di un conto corrente, della “PostePay” o “PostePay Evolution”, può richiedere un prestito personale senza conto corrente.

© Riproduzione riservata